26 settembre 2013

EMOZIONI

Sono mamma. Da tre mesi.
E ancora non riesco a credere che tutta questa felicità sia stata riservata a me.

Fabio è nella sua sdraietta che dorme, col sorriso sulle labbra, io lo guardo e ne resto incantata, completamente rapita dalla sua tenerezza, dai suoi lineamenti, dal colore stupendo della sua pelle.

E' ufficiale, sono diventata una mamma rincojonita a tutti gli effetti, non credevo che ci sarei cascata anche io, e invece ci son dentro con tutte le scarpe.

Da quando Fabio è entrato nelle nostre vite, mi sembra che tutto brilli di una luce nuova, che rende il mondo più bello. Si tratta di un amore che nulla ha a che vedere con quello per un uomo, e solo dopo averlo provato posso dirlo con assoluta certezza: un figlio cambia la vita, già dal test di gravidanza... ma dopo il parto, vederlo negli occhi per la prima volta... mamma mia, al solo pensiero mi metto a piangere.

La gravidanza è stata molto serena, il travaglio e il parto no. Ho fatto 40 ore di travaglio, ho pensato più volte di morire, ho creduto già dopo mezz'ora che non avrei potuto più sopportare quel dolore per un'altra contrazione, ancora.. e invece ho sopportato 40 ore, ho avuto un'emorragia al parto, ho avuto un post parto doloroso e una ripresa lunghissima, ho avuto sin da subito mille problemi con l'allattamento... eppure mai, nemmeno per un istante, ho smesso di pensare di essere la donna più fortunata e felice del mondo.

Fabio, amore mio, vita mia.

Lunedì facciamo le prime vaccinazioni, sono preoccupata per alcune letture che mi hanno fatto pensare per un attimo che vaccinare possa fare più danni che non farlo, ma alla fine mi sono convinta a proteggere mio figlio, incrociando le dita di aver fatto la scelta giusta.
Voi, miei cari lettori, avete fatto tutte le vaccinazioni senza remore? Come sono stati, dopo, i vostri bambini?

Noi intanto ci godiamo questo ultimo scampolo di bella stagione, al mattino passeggiatina nel quartiere, al pomeriggio pisolino (da una settimana mi dorme 2 ore il pomeriggio, ed io con lui.. e mi sembra di essere rinata), poi giochiamo, leggo un librino, facciamo gli esercizi a pancia in giù, finché non arriva il papà che se lo spupazza per un po', il tempo che io preparo la cena...

Siamo arrivati a 6 poppate al giorno, con allattamento misto, ma lui cresce bene, sta bene, ed ha un carattere solare e pacifico, molto giocherellone (appena si sveglia e mi guarda, mi fa subito un sorrisone!), insomma, mi sembra un bel bambino sereno.

E' nato il 23 giugno... e il 23 settembre mi è scaduto il periodo di congedo di maternità obbligatoria... Dal 24 quindi sono in ferie, ho tante di quelle ferie arretrate che potrei rimanere a casa 7 mesi (e 7 non è un numero tanto per dire), ma alla fine ho deciso di tornare al lavoro all'inizio di febbraio, in modo da cominciare a svezzarlo io, ma anche da non perdere il mio cliente, che dopo tutto questo tempo che fa a meno di me potrebbe pensare che in fondo non sono poi così insostituibile. Ed io, del mio lavoro, ho proprio bisogno per il budget familiare.
Abbiamo già iscritto Fabio al nido, si comincia il 13 gennaio, uno dei giorni che si preannuncia il più nefasto per me, ma non ci voglio pensare adesso. Adesso voglio respirare ogni istante con il mio bambino, e stargli accanto in questi importanti primi mesi della sua vita.

Ora vi devo salutare, il piccolino sta reclamando la sua poppata!
Vi leggo sempre, anche se non rispondo, ma ora che Fabio è un po' più regolare spero di avere più tempo per me e, di conseguenza, per il blog.

Ciaoooo.

19 commenti:

  1. Che bello rileggerti! Bentornata! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! Ci sono tante di quelle cose che avrei voluto scrivere!! Ma non riesco a trovare il tempo... Leggo da te le difficoltà dell'inserimento all'asilo per la tua piccolina... e al solo pensiero di dover portare al nido fra pochi mesi il mio angioletto... Oh mamma, come farò?

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie Liz, spero davvero di essere tornata, il punto è che quando il bimbo dorme cerco di riposare anch'io o di fare qualcosa in casa... e quando lui è sveglio gli dedico il 100% delle mie attenzioni... Ora è col papà... Grazie, week-end!

      Elimina
  3. che bello, auguri!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Anche io sono diventata mamma da un mese e mezzo e l'allattamento è stato complicato anche per me finora, ma finalmente sto riducendo il latte artificiale fino ad eliminarlo. Un abbraccio, essere mamme è davvero bellissimo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vete, cara, ma sai che dal cellulare non riesco a loggarmi al blog, quindi non riesco a leggerti? Ieri mi sono letta un po' dei tuoi post, che meraviglia!! Augurissimi anche a te per il piccolo Nicolò. Sull'allattamento farò un post a parte... cmq a me è stato un disastro, e quando ho provato a togliere il latte artificiale siamo finiti in ospedale... Ma ripeto, sono stata molto sfortunata (e sola). In bocca al lupo a voi invece, se il bimbo cresce vuol dire che va tutto bene. Ciao cara!

      Elimina
    2. uhm ma che strano! Non è che dal cellulare ti logghi con un'altra mail? L'allattamento per me è la cosa più difficile di questa maternità... Spero che voi stiate bene comunque, è bello rileggerti. A presto cara!

      Elimina
  4. :-) :-) :-) :-) non so cosa scrivere, se non FELICITAZIONI!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) :-) :-) :-) e io non posso dirti altro, se non GRAZIE!!!

      Elimina
  5. Ciao!
    con il primo figlio si provano emozioni uniche e indimenticabili! amarli, ovviamente, li si ama tutti, ma il primo.... oh che ricordi mi fai venire!

    RispondiElimina
  6. tantissimi auguriiii !!! Son davvero felice per te... tutte le vicissitudine passano in secondo piano per la gioia più grande

    RispondiElimina
  7. Bentornata Little Rumor!!! E tantissimi auguri!!! Sono felice per te, meglio per voi :))) ... e sono anche felice di leggerti nuovamente.
    Ancora tanti auguri, un maxi abbraccio con affetto alla Grande Aquila Sfavillante (ancora mi ricordo ;) da Berty!!!

    RispondiElimina
  8. :-) Sapevo che prima o poi sarei riuscito a leggerti ancora!!! Non mi ha stupito – perché ormai mi/ci hai abituati – sentire la spontaneità e la freschezza di qualsiasi cosa tu scriva. Ora, se non altro, ne so un pochino di più, di te e del tuo cucciolotto. Ehi... e non dimentichiamo SM (SuperMarit). Bello, bellissimo rileggerti e sapere di te. Cos'altro dire? Che mi hai quasi fatto sentire mamma? beh, questo è un po' difficile. Dovrei semmai scambiare due opinioni con SM per avere la conferma che a rincojonirsi non sono solo le mamme ma anche i papà. Io nel frattempo sono diventato praticamente "nonno", ma di una cagnolina fantastica. Però non è esattamente la stessa cosa ;-)
    Un abbraccio grande da qui a lì (anche se so dove stia il qui, ma non dove stia il lì). Un bacio piccolo e leggero al tuo piccolno. Non sparire un'altra volta, se riesci. Grazie.

    RispondiElimina
  9. che bello rileggerti!!!!!!!! Fabio è un nome bellissimo, era la mia prima scelta ma poi per varie ragioni abbiamo scelto Alberto....congratulazionisssssssssime a te mamma!!! :-)))) riguardo alla tua domanda, noi ad Alberto non abbiamo fatto nessun vaccino finora.. e riguardo al nido, il mio l'ha iniziato da poco e ne sono entusiasta...prima è stato sei mesi con le nonne (io ho ripreso il lavoro a febbraio) e...santo asilo nido!! un bacione grandissimo :-)))

    RispondiElimina
  10. Ho letto solo le prime righe... e ho sentito la necessità di dirti immediatamente: MA QUANTE COSE MI SONO PERSA IN TUTTO QUESTO TEMPO?
    Ecco, adesso continuerò a leggere il resto....

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia!!!! Pensavo a quando la tua famiglia ha conosciuto la famiglia del tuo boy, pensavo a quando c'è stato il fatidico anello... ed ora c'è Fabio...
    Che bello!

    RispondiElimina