20 gennaio 2011

SOSPINGI UN PIE'

Questa mattina al lavoro sono stata davvero produttiva. E anche ieri. Sono fiera di me.
Ed era un pezzo che non lo ero più, da quando mi hanno promosso (senza aumento di stipendio) e mi hanno messo a fare lavori così di concetto che mi annoio.
Io voglio sporcarmi le mani, voglio produrre nel vero senso della parola, e quando non produco mi sembra di stare a rubare lo stipendio, anche se poi mi accorgo che anche pensare è un lavoro, e che non tutti sono capaci di fare gli stessi pensieri.
Ad esempio ieri, mentre affiancavo, mi accorgevo che mi balenava un pensiero, lo esternavo, e cinque 'espertoni' che partecipano a riunioni sull'argomento da un anno e in teoria ci stanno lavorando da mesi (e a mio parere non sono ancora nemmeno partiti) dicevano: "Ohhhh, ottima idea!!" "Ohhhh, questa è geniale!!" "Ohhhh, come abbiam fatto a non pensarci prima!!" "Ohhhh, ma sei un mito!!" "Ohhhh, così risolviamo tutto!!" "Ohhhh, e così sistemiamo otto punti del progetto!!" "Ohhhh, ora che lo dici ci viene in mente che era scritto nella documentazione ma non l'avevamo capito!!" "Ohhhhhhhhhhhhhhhhhhhh".
"Ohhhhhhhhhhh" lo dico io!!! Ma svegliaaaaaaaaa!!
Poi capisco perchè mi hanno messo a pensare, perchè sembra (dico sembra, eh!) che io pensi bene. Non predico, penso.
Il punto è che se questa qualità la tengono lì buona buona senza sfruttarla, attendendo il momento buono tipo jolly, prima o poi secondo me si atrofizza.
Il coltello si affina con l'uso, e io in questo periodo ho tagliato ben poco...
Vorrei spaccare tutto!
FATEMI LAVORARE MOLTOOOOOOOOOOOOOOOOOOO. Ma non voglio fare cag/ate! Voglio fare qualcosa di difficile, che mi stuzzichi, che mi stimoli, che mi solletichi il neurone, che mi ecciti la sinapsi. Non mi fate rincog/lionire qui, vi pregoooooooooooooooooooooo. Chè meno faccio, e meno voglio fare.
Può una ex bambina indaco passare il tempo a colorare le celle dei documenti excel, nell'attesa che qualcuno arrivi col quesito della Susy a risollevarle la giornata?
Ma voi non avete mai l'impressione di essere sottoutilizzati, in base alle vostre competenze, e magari di essere sfruttati per fare cose del caxxo che proprio non vi competono?
Se penso che mio padre era il ragioniere di una azienda e veniva mandato anche alle assemblee condominiali delle varie case del suo capo, o a pagargli le ennemila multe per eccesso di velocità che prendeva, mi viene una gran voglia di spaccare tutto!!
Secondo me questa insoddisfazione latente di oggi dipende da Mercurio, anche se google dice che cessa l'ostilità del Sole, e che oggi devo procedere agendo nella legalità. Fortuna che l'ha scritto, che oggi devo agire nella legalità! E fortuna che l'ho letto! Altrimenti chissà quali diavolerie diaboliche avrei compiuto, uscita di qui!!! Roba che l'ergastolo non me l'avrebbe tolto nessuno. 
Tornando a bomba sul cervello, temo di stare perdendo dei grossi colpi. L'intuito è ancora buono, i riflessi competitivi, ma la memoria... Voi non vi fate mai un autotest dell'intelligenza?
Tipo, quest'estate io ed SF ci siamo fatti una full immersion di tutte le puntate di tutte le serie di LOST. Ne guardavamo anche tre al giorno (con picchi di 10 nel week-end), presi da una frenesia che, a guardarci dal di fuori, ci facevamo paura da soli. I vari protagonisti ormai facevano parte della nostra vita, li nominavamo ad ogni pie' sospinto, insomma... deliravamo. E la stessa cosa valeva per tutti i miei colleghi, quindi poi al lavoro si parlava di quello che avevamo visto la sera prima... (Ok, ora la smetto se no vi sembro completamente scema e non credete più che io sia davvero capace di pensare).
Insomma, abbiamo finito di vedere l'ultima serie a metà settembre, e ne abbiamo parlato almeno ancora fino a metà ottobre.
Ieri sera, tornando sull'argomento, io ed SF abbiamo provato a ricordarci qualche nome... NIENTE! IL VUOTO!! Non ci ricordavamo niente, a mala pena il nome del dottore... E abbiamo dedicato più di mezz'ora del poco tempo che passiamo insieme a cercare di riportare i ricordi alla memoria. DURISSIMA!!
Al lavoro, stamattina, ho chiesto ai miei colleghi i nomi che si ricordavano.
NESSUNO.
Ma la nostra memoria è così labile? E' così facile dimenticarsi cose che ci hanno così profondamente appassionato?
E' per questo che si decide di fare un secondo figlio, dopo i dolori del parto del primo?
E' per questo che si decide di ributtarsi in un nuovo amore, dopo essere usciti distrutti dopo la fine del precedente?
E' per questo che l'uomo ha sempre scritto? Altrimenti ci dimenticheremmo tutto il nostro passato? (Orwell docet...).
Il processo di rimozione dei ricordi credevo che funzionasse solo per le cose brutte, come forma di autodifesa... Ma per le cose belle? Perchè ci dimentichiamo anche le cose belle?
Perchè le dimenticate anche voi, vero? Funziona così anche per voi? Tranquillizzatemi, vi prego, altrimenti vuol dire che sto cominciando ad invecchiare paurosamente...

30 commenti:

  1. Non posso tranquillizzarti perchè io ho una memoria da elefante (non solo la stazza quindi), e ricordo tanti particolari delle cose che ho vissuto, dall'abbigliamento, alle battute, ai nomi, del GF ricordo tantissime cose, i nomi dei protagonisti (non di tutti), gli avvenimenti salienti. Ricordo ogni minimo particolare di quello che è successo tra me ed il Felino specie nei primi giorni, ricordo tantissimi nr. di telefono anche di mie compagne di scuola che ormai non sento da anni, i codici dei miei clienti, i nr. di cellulare, codici pin ecc. Certo non posso dire di ricordare tutto perchè certe cose di poco interesse le deleto. Per dire ricordo le strade che facciamo a piedi in montagna ma non come arrivarci (sarà che io dormo SEMPRE in macchina e detto tra noi spesso mi "appisolo" pure in moto???). Forse tu non ricordi perchè man mano fai spazio alle cose nuove ed il resto lo deleti, forse perchè per pensare tanto come solo tu sai fare ci vuole la mente sgombra da dati inutili. Ma le emozioni quelle non si dimenticano, i dolori del parto credo che la natura abbia fatto apposta a farli dimenticare sennò il genere umano si sarebbe già estinto da un pezzo!!! Per quanto riguarda te ed il tuo lavoro sono d'accordo che meno si fa e meno si farebbe, io ho dei flash dei tempi in cui ero al telefono e sull'altra linea qualcuno mi stava aspettando, o dell'entusiasmo che mettevo nel mio lavoro. Me l'hanno fatto passare ed ora vivo allegramente di rendita pensando di più a quello che ho fuori da qui, del lavoro francamente me ne infischio abbastanza, l'importante è che mi paghino!!!!

    RispondiElimina
  2. ottimo scritto, ma rimango interdetto sul passaggio relativo alla legalità. ma ne parliamo domani che puoi delinquere col favore degli astri

    RispondiElimina
  3. vuoi sapere come la penso sui ricordi?
    ne ho scritto: "alla mia amica" è il titolo

    RispondiElimina
  4. ehm... mi complimento per il team di "espertoni" che ti sta affiancando!
    ma nemmeno Sawyer ti è venuto in mente? e Sayid? E Locke? E hugo? E charlie? E sun e jin? E jack? E kate? Che faccio, la smetto? ;)

    RispondiElimina
  5. @poison: no no, ora mi son venuti in mente tutti, ma abbiamo lavorato in team... con momenti di enorme pathos... Per ricordarmi sun mi è venuta la forfora, e non ti dico per ricordarmi juliet... Secchezza delle fauci a gogò... Ora sto bene, mi sono ricordata anche aaron... ma il cervello era stanco, tanto stanco alla fine...

    RispondiElimina
  6. tranqilla comunque (carezza sulla testa in segno di affettuoso conforto)

    RispondiElimina
  7. @RED: sono profondamente interdetta anch'io sul passaggio relativo alla legalità, è tutta colpa di Mercurio se voglio spaccare tutto, ed è colpa del suggerimento datomi dall'oroscopo se per oggi non mi sono sporcata la fedina penale... Ma domani.. Ahhh, domani!! Se mercurio non si leva dalle palle, faccio una strage!!! :)
    Ora vado a leggere il post che hai scritto tu sull'argomento... (Argomento memoria, non strage..).
    Grazie per la carezza di incoraggiamento sulla testa, ringrazia che oggi non posso sbranarti la mano...

    RispondiElimina
  8. @Mere, ti odioooooooo!! Ma come fai ad essere così cattiva con me, e ad infierire così brutalmente sulle mie sventure!? Io ho un profondo senso di ammirazione per gli 'elefanti', pensa che un mio amico, dopo anni che ci conoscevamo, mi disse che si ricordava perfettamente il giorno che ci eravamo conosciuti, e come ero vestita!! Oddio oddio oddio!! Ad onor del vero, io devo precisare che tendo a dimenticarmi delle cose belle e di quelle bellissime, ma quelle brutte si stampano a fuoco nella mia memoria... SF invece ricorda solo quelle belle (a parte i nomi dei personaggi dei telefilm che ci piacciono... anche se ricorda tutti i personaggi dei telefilm degli anni 80/90).
    Però un po' il tuo commento mi ha tranquillizzato, forse è vero che devo pensare a molte cose e molto in fretta, e che quindi le informazioni inutili si autodistruggono dopo un po' di tempo in cui non vengono utilizzate... Diciamo così, alcune cose scadono...
    A me lavorare, studiare, imparare, piace da impazzire. Mi fa schifo tener dietro alla casa... E invece la vita mi porterà a fare sempre meno quello che mi piace e sempre più quello che non mi piace... Poi dici che uno non deve essere frustrato :(
    Però intanto anch'io vivo abbastanza di rendita. Sono troppo giovane per farlo, ma se si accontentano, peggio per loro. Baciotti!!!

    RispondiElimina
  9. solo un rapido commento
    MAGARI fossi sotto-sfruttata.. mi spremono come un limone!!!! Anche se pure io a volte ricevo delle domande assurde, a cui saprebbe rispondere MatiMati

    Quanto ai dolori del parto... ma chi l'ha detto che te li dimentichi???
    Bacioni
    MammaMatta

    RispondiElimina
  10. @prxt: lascia stare che ti fai male, che io ho solo il cuore tenero ;)

    RispondiElimina
  11. anche noi stiamo facendo la cura di Lost ^_^
    per quanto riguarda la memoria anche io non posso esserti di aiuto, ho una memoria allucinante, mi ricordo nomi, fatti e simili...mio cognato mi prende in giro per questo. per il sotto utilizzo ti do ragione anche il migliore se non "esercita" perde il suo smalto.
    un bacione

    RispondiElimina
  12. @MammaMatta: ok, quindi capisco di aver scritto un post di strunzate!! Ma almeno a memoria stai messa male? Dimmi di sì, se no faccio un gesto inconsulto!

    RispondiElimina
  13. @Red: caro, io nemmno quello! :-)

    RispondiElimina
  14. @Cuore: ho capito, mi state massacrando, sono io l'unica smemorata della comitiva, qui mezzo... Che sfigataaaaa!!
    Lost è una droga per il cervello, ho resistito 6 anni prima di capitolare, ma alla fine ci sono cascata anch'io con tutte le scarpe. Fra 8 mesi ti interrogo, vediamo se ti ricordi tutti i nomi!!! Ahahahah, preparati, eh!!

    RispondiElimina
  15. allora ti faccio compagnia...ma sono un pò più grande di te...e della memoria ferrea che avevo me ne ritrovo ben poca...forse è solo stress!!! tanto è la causa di tutto! comunque se passi da me c'è un fiore per te! un sorriso

    RispondiElimina
  16. @acqua: vedi??? Ma vedi che sono proprio l'unica??!! Uffa uffa uffa! :) Anch'io avevo una memoria ferrea, non mi batteva nessuno! Starò invecchiando, è inevitabile, anche se speravo di cominciare verso i 70 anni...
    Corro a prendermi il fioreeee

    RispondiElimina
  17. facciamo che non ti rispondo... :-)

    RispondiElimina
  18. Io ricordo i bei momenti, ma non i particolari intrinsechi ad essi. Se per esempio guardo un bel film con una persona e il giorno dopo mi si chiede la trama, riesco a risponderti e saprei dirti anche i protagonisti, gli antagonisti e così via. Ma se mi chiedi la trama dopo due, tre settimane ti risponderei a grandi linee, perchè quello che ricordo bene è il momento felice vissuto con quella persona e la sua compagnia. Forse anche a te capita lo stesso.
    Per me questo tipo di memoria è un bene, altrimenti uno si auto-distruggerebbe nel tentivo di ricordare tutto e che scopo avrebbe allora la sua esistenza?
    Se si vuole invece cercare di ricordare ogni bel momento vissuto, allora sarebbe meglio comprarsi un diario e, una volta a settimana, riportare i nostri ricordi, le emozioni vissute e le nostre riflessioni (come fa il sottoscritto). Spero di averti tranquillizzato un poco, buon fine settimana, ciaio ciao Little Rumor

    RispondiElimina
  19. @MammaMatta: BASTA!! Io con te non ci gioco più! E mi porto via anche il pallone! Prrrrrrrrrrr :-P

    RispondiElimina
  20. @berty: infatti io ho una memoria molto particolare. Se leggo un libro o vedo un film, per un po' di tempo ricordo perfettamente tutte le battute, riesco a ripetere i dialoghi parola per parole, dicono tutti che sono un 'mostro' in questo... Ma poi dopo un po' resetto completamente!! Ma lo sai che tutti in ufficio dicono che dal 2000 al 2003 ha lavorato con noi una ragazza, che io e lei eravamo molto in confidenza, che volevamo anche prendere casa insieme... ed io di lei non mi ricordo AFFATTO!!!!
    AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
    Cmq tu sei l'unico che un po' mi ha tranquillizzato, gli altri tutti pronti qui ad umiliarmi!! Uffiiii!!
    Ciao bello, si capisce che scherzo, sì! Le cose che contano mi restano impresse per sempre, forse rimuovo quello che davvero non mi serve più... E le emozioni, quelle non passano mai.

    RispondiElimina
  21. Ma perché ti sei fissata nel porre domande a fine post?
    Dunque, io ti dico che, per quel che riguarda me e i nomi, io sono una frana... per cui ti puoi consolare... anzi, sono io che mi consolo, con te! :P

    RispondiElimina
  22. @Funambola:
    1)perchè sono una rompiballe per definizione
    2)perchè adoro conoscere la vostra idea su quello di cui sto parlando. Come ho scritto tanto tempo fa, nel vecchio blog, il mio blog non ha scopi terapeutici di sfogo, ha lo scopo di confrontarmi con altra gente e mostrarmi com'è la gente che mi circonda. Da un lato sono contenta di sapere che ci sono persone simili a me, dall'altro mi apre tanto la mente sapere che ci sono invece tantissimi altre persone diverse da me.
    Quindi, mia cara, ti tocca rispondermi!! Hihihi
    Per quanto riguarda la memoria, sono felicissima di sapere di averti consolato, mi sa che siamo davvero in poche però...
    Ciaoooo :)

    RispondiElimina
  23. Eh no...non ci provare, eh?!
    Non mi buttare giù dicendomi che siamo solo noi due che abbiamo - o poche - che abbiamo la memoria corta... no, eh!!

    RispondiElimina
  24. Ma la nostra memoria è così labile? direi di sì

    E' così facile dimenticarsi cose che ci hanno così profondamente appassionato? Sì se non vengono ripetute 160 volte, sì!

    E' per questo che si decide di fare un secondo figlio, dopo i dolori del parto del primo? Non ho figli e non posso risponderti

    E' per questo che si decide di ributtarsi in un nuovo amore, dopo essere usciti distrutti dopo la fine del precedente? Eh no, su questo non sono d'accordo: io dopo un amore finito ci ho messo quasi due anni a buttarmi di nuovo in un'altra storia

    E' per questo che l'uomo ha sempre scritto? Altrimenti ci dimenticheremmo tutto il nostro passato? (Orwell docet...) Ma l'uomo, in senso di maschio, fa lo spavaldo, affermando di ricordare sempre tutto senza necessità di scrivere :P - Scherzo, che parli dell'uomo inteso in generale come essere umano: beh sì, può darsi che l'uomo scriva per ricordare quello che ha passato nel futuro...Ma quello io lo ricordo bene... [I nomi no, echecipossofa']

    Il processo di rimozione dei ricordi credevo che funzionasse solo per le cose brutte, come forma di autodifesa... Ma per le cose belle? Perchè ci dimentichiamo anche le cose belle? Ma sei solo tu che dimentichi tutto! Mica noi, uff! :D
    Perchè le dimenticate anche voi, vero? Funziona così anche per voi? No. Io dimentico solo i nomi, e...anche i numeri, dai... Ti basta?

    RispondiElimina
  25. Proprio in questi giorni riflettevo sul fatto che spesso dipendenti che spiccano per intelligenza, competenze e tanto altro vengono sottoutilizzati, al contrario, persone incapaci vengono messe a capo di reparti...
    a volte credo che il "capo" non abbia le capacità per gestire il proprio personale.
    Io il problema non ce l'ho perché sono libera professionista e cosa devo fare e quando lo decido da sola!! :)
    Maratona Lost... bella, io la prima maratona Lost l'ho fatta qualche anno fa con le prime quattro serie, divorate in una settimana lavorativa...

    RispondiElimina
  26. io sono famosa per avere una buona memeoria, ciò non toglie che se un certo argomento passa in secondo piano comincio a scordarmi le cose e mi infastidisco: ad esempio adesso non ricordo più nomi di strade di torino dove vivevo qualche anno fa e la cosa mi manda in bestia. Riguardo al lavoro io vengo sfruttatissima, pure troppo!

    RispondiElimina
  27. ah... dimenticavo... vieni a prenderti il mio sunshine award, se ti va! :))

    RispondiElimina
  28. @Funambola: mi avevi regalato un paio di ore di serenità, quando pensavo di essere in buona compagnia nella mia problematica, e invece niente. Anche tu sei di quelle che si ricordano tutto, tranne i nomi e i numeri... Io nè nomi, nè numeri. A meno che non ripeto. Se ripeto, ricordo.
    Accetto il mio limite, aspettando le tue prossime risposte ai miei quesiti... :)

    RispondiElimina
  29. @Fra: il punto è che a volte ci vorrebbe un po' di elasticità, sul lavoro. Il capo è capo, ma se una volta oltre a scrivere mail e partecipare alle riunioni si preoccupasse anche di un problema 'reale' non sarebbe mica la fine del mondo!! E i vari dipendenti sono troppo incasellati nei loro ruoli, sembra che fare un lavoro implichi subito che si debba dimenticare quello che facevi prima... Io vorrei fare quello che serve, quando serve, potendomi muovere come voglio per raggiungere i risultati. E invece no, non si può.
    L'unico modo sarebbe essere liberi professionisti, me ne rendo conto, ma non credo che tutti siano capaci di esserlo. Io, con l'ansia che ho, non riuscirei a non avere sicurezze su lavoro e stipendio...
    Quindi smetto di lamentarmi, il capo è sempre il capo, e io sono solo una dipendente.
    :(
    Che frustrazione...

    Grazie 1000 per il premio, l'ho apprezzato moltissimo.

    RispondiElimina
  30. @Vete: ecco finalmente un commento che mi calza!! Mi hai aiutato a fare chiarezza! Io, come te, rimuovo tutte quelle informazioni che il mio inconscio, senza la mia partecipazione, battezza come 'caxxate'.
    Evidentemente Lost era una di quelle...... :)

    RispondiElimina